Virna – Barolo Sarmassa – 2017

La vigna Sarmassa da dove Virna produce circa 3000 bottiglie di Barolo, proviene proprio dal comune di Barolo. Questa vigna si può dividere in diversi crinali in base all’esposizione e quanto calore godono le piante, regalando ai vini diverse caratteristiche e struttura. Con suoli di medio impasto ricchi di argilla e sabbia la parcella si trova a sud ovest, un’esposizione leggermente più calda dove i vini qui tendono ad avere infatti più corpo. Le rese in vigna sono molto basse, di circa 50/60 quintali per ettaro, proprio per esaltare la polpa e la qualità del vino. Il vino ha svolto l’affinamento in tonneaux e botti grandi per 18 mesi, il minimo necessario richiesto dal disciplinare, più qualche mese in acciaio e successivamente in bottiglia. Virna preferisce moderare l’uso della botte di legno per esaltare più il vero frutto e la composizione del suolo, ma soprattutto per dare anche una bella beva ai vini, senza donare tannini troppo asciutti o amari. Profumi balsamici, menta, liquirizia e violette, rotondo, fresco, grande mineralità in bocca. Vino di grande carattere.

  • Produttore: Virna Borgongo
  • Nome: Barolo Sarmassa
  • Vitigno: 100% Nebbiolo
  • Anno: 2017
  • Gradazione: 14,5%
  • Formato: 750ml
  • Produzione: 4000 bottiglie

Note Produttive: fermentazione in vasche di acciaio. Affinamento per 18 mesi in botti grandi di legno e tonneaux, più un anno circa in vasche di acciaio e 2 anni in bottiglia.

Il vino contiene naturalmente solfiti

62,00

2 disponibili

Descrizione

Virna Borgogno è una vera produttrice di vino! Prima donna a laurearsi in enologia nel 1988 in Italia, ha deciso di seguire le orme del papà Enrico e coltivare personalmente la vigna e creare vini, ma soprattutto grandi Baroli. La sua è una cantina storica e si trova proprio nel celebre paese di Barolo, dove vinifica solamente 10 ettari tra i comuni di Barolo, Novello e Monforte….ma soprattutto coltiva appezzamenti di vigna tra le migliori della denominazione come il rinomato Cannubi, Sarmassa e Preda.
Lo stile di Virna identifica a pieno il suo carattere così tosto! Coltiva la vigna come un gioiellino, e in cantina cerca di mantenere uno stile tradizionale ma con un tocco leggermente moderno. A lei piace creare vini territoriali, ma allo stesso tempo bevibili, non troppo duri!

Ti potrebbe interessare…