Schiavenza – Barolo Broglio Riserva – 2016

Broglio si trova nel versante est, sud est di Serraluga quasi al confine della Docg Barolo. Grazie all’esposizione più riparata e fresca con suoli ricchi di marne tufacee, i vini hanno tannini e acidità ben bilanciata, dove note balsamiche e tannini stretti sono le sensazioni principali che questa parcella può donare. La versione Riserva non viene prodotta ogni anno, solamente nelle annate più meritevoli, dove il vino svolge l’invecchiamento più lungo di quasi 4 anni in botti di rovere e 2 di bottiglia. In questo caso il vino riesce a sviluppare una parte aromatica molto più complessa, quasi erbacea e di goudron, con tannini davvero potenti ed una prospettiva futura importante. Re assoluto!

  • Produttore: Schiavenza
  • Nome: Barolo Broglio Riserva
  • Vitigno: 100% Nebbiolo
  • Anno: 2018
  • Gradazione: 15%
  • Formato: 750ml
  • Produzione: 1000 bottiglie

Note Produttive: vinificazione in tini di legno. Affinamento in botti di rovere per 4 anni, più due anni in bottiglia.

Il vino contiene naturalmente solfiti

92,00

4 disponibili

Descrizione

Qui a Serralunga d’Alba, da sempre considerato uno dei pilastri della denominazione del Barolo, nasce l’azienda vitivinicola Schiavenza che da oltre settant’anni ci regala vini di grande struttura, complessità e strettamente legati al territorio dal quale provengono.
Lo stile è quello super tradizionale, in vigna le rese sono basse,il lavoro maniacale alla ricerca della continua perfezione, in cantina il medesimo lavoro, svolgendo ancora le fermentazioni in legno e l’affinamento in grandi botti di rovere. La cantina gestisce poco meno di 10 ettari con una produzione totale di 50000 bottiglie suddivisa tra Dolcetto, Barbera, Nebbiolo e Barolo. In particolar modo la cantina presta attenzione alla produzione di poche limitate bottiglie di Barolo, suddiviso in diversi vigneti tutti situati a Serralunga, ma rispettando, anzi esaltando la peculiarità che ogni esposizione e suolo può dare. In poche parole, questa è una delle realtà più piccole e genuine, che prova ancora a conservare le vere tradizioni di Langa e i metodi di vinificazione, cercando di produrre vini veri, rappresentativi senza essere spaventati dello stile old scool o dei tannini troppo duri. Se volete bere i veri Baroli, questo produttore è uno dei migliori esempi.

Ti potrebbe interessare…