Girolamo Russo – Etna Rosato – 2018

I vini dell’etna sono diventati la nuova moda ma trent’anni fa chi ci avrebbe creduto?
Girolamo Russo una tra i prima a produrre vino in questa zona e a donare una vera identità all’azienda iniziando a imbottigliare le prime bottiglie di vino, con la sua prematura scomparsa nel 2005 lascia tutto in mano al figlio Giuseppe, ex professore con la passione del vino e del proprio territorio nel sangue.
La cantina sorge sul versante settentrionale dell’Etna e consta tre appezzamenti tra i 650 e 800 metri di altezza, i vigneti vengono coltivati in regime biologico e i suoi vini sanno di Sicilia, impattanti e dotati di una forte personalità.
Dalla selezione delle vigne più vecchie della contrada San Lorenzo nasce l’Etna Rosato, nerello mascalese in purezza, scarico di colore pare quasi un vino bianco ma con la potenza olfattiva e gustativa di un rosso. Mineralità, freschezza ma anche la potenza esplosiva del vulcano. Un vino che si fa bere, impensabile lasciarne anche un sorso nella bottiglia!

  • Produttore: Girolamo Russo
  • Nome: Etna Rosato
  • Vitigno: 100% Nerello Mascalese
  • Anno: 2018
  • Gradazione: 12,5%
  • Formato: 750ml

Note Produttive: Fermentazione con lieviti indigeni e breve macerazione sulle bucce. Il vino affina 6 mesi in acciaio.

22,00

1 disponibili

Descrizione

Il vino contiene naturalmente solfiti

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti potrebbe interessare…