Braida – Barbera d’Asti Bricco dell’Uccellone – 2017

Siamo a Rocchetta Tanaro un piccolissimo comune nell’astigiano, qui inizia la storia della cantina Braida legata alla famiglia Bologna,che oggi è arrivata alla terza generazione. Una bella storia, fatta di passione, tradizione,identità e territorio. Giacomo Bologna ci ha creduto fin dall’inizio nella potenzialità della Barbera, si può affermare che sia stato proprio lui, con il Bricco dell’Uccellone e con altri vini che hanno fatto la storia dell’enologia italiana, a stravolgere quelle che erano le convinzioni più comuni su questo vitigno. Il lavoro nei vigneti è condotto nel modo più naturale possibile, in cantina inserisce l’utilizzo di barrique e con questo connubio di innovazione e tradizionalità ci regala sempre vini di grande impatto, una felice combinazione di elementi che sviluppano progetti rispettosi dell’ambiente, della tradizione, del valore umano.

Bricco dell’Uccellone, è il vino icona della cantina Braida, nel 1982 Giacomo Bologna decide di sperimentare l’accoppiata barbera-barrique, uve provenienti da vigneti a 160 metri di altitudine, su suoli ricchi di argilla e calcare che regalano ai vini struttura e aromaticità.
Una bottiglia dall’incredibile potenziale d’invecchiamento, corpo, morbidezza e tanta complessità. Un vino che mette d’accordo tutti!

  • Produttore: Braida
  • Nome: Barbera d’Asti Bricco dell’Uccellone
  • Vitigno: 100% Barbera
  • Anno: 2017
  • Gradazione: 16%
  • Formato: 750ml

Note Produttive: La macerazione sulle bucce avviene a temperatura controllata e dura 20 giorni. Il vino passa poi nelle botti di legno di rovere dove affina per 12 mesi, quindi ancora un anno in bottiglia.

54,00

1 disponibili

Descrizione

Il vino contiene naturalmente solfiti

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti potrebbe interessare…