Vietti – Barolo Castiglione – 2017

Prima che si diffondesse l’abitudine di vinificare i cru separatamente, le cantine producevano un vino d’assemblaggio con uve provenienti da varie zone, Vietti segue la tradizione con Il Barolo Castiglione le cui uve provengono da piccoli e importanti vigneti sparsi tra i comuni di Castiglione Falletto, Monforte d’Alba, Barolo e Novello. Il lavoro in vigna è meticoloso ma lo è ancora di più in cantina, dove i singoli cru vengono vinificati separatamente per esaltare le caratteristiche di ogni terroir. Il vino ottenuto vi sorprenderà per la sua espressività, potenza e immediatezza. 2017 annata perfetta per un vino più goloso da bere e bilanciato. Se volete un grande vino ma con sensazioni più pronte, questo fa al caso vostro!!

  • Produttore: Vietti
  • Nome: Barolo Castiglione
  • Vitigno: 100% Nebbiolo
  • Anno: 2017
  • Gradazione: 14,5%
  • Formato: 750ml
  • Produzione: 50000 bottiglie

Note Produttive: fermentazione in vasche d’acciaio a temperatura controllata. Tutti i singoli cru vengono vinificati ed invecchiati separatamente per 30 mesi tra barrique e grandi botti di rovere.

Il vino contiene naturalmente solfiti

52,00

3 disponibili

Descrizione

Parliamo della fine del 1800, quando Carlo Vietti fondò l’azienda nel piccolo comune di Castiglione Falletto, capendo da subito le grandi potenzialità che quel territorio poteva avere. Dal 1919 il figlio Mario iniziò a produrre i primi vini. La storia però della cantina è stata segnata dal grande enologo Alfredo Currado, il primo in assoluto a vinificare singolarmente i singoli vigneti e nel 1961 esce così sul mercato il Barolo “Rocche di Castiglione”.
Oggi l’azienda è una delle più importanti di tutta l’area del Barolo, infatti dal 2016 è stata acquistata dall’americana Krause Holdings, permettendo così alla famiglia di ampliare il loro patrimonio continuando però a produrre vini di grande territorialità e pregio.

Ti potrebbe interessare…