Out of stock

Frank Cornelissen – Munjebel Terre Siciliane FM Feudo di Mezzo – 2018

Il Munjebel Rosso FM proviene dalla contrada “ Feudo di Mezzo”, precisamente nella parte più bassa chiamata “Sottana” a circa 500 metri di altitudine. Grazie ai suoli poco profondi, questa parcella produce Nerello Mascalesi molto eleganti. In questo caso le piante sono di circa 40 anni, e il vino dopo aver svolto una macerazione sulle bucce di 50 giorni, svolge un affinamento in vasche neutre di vetroresina da 1500 a 2500 litri per 18 mesi. 2500 bottiglie prodotte. Uno dei Etna più eleganti e fini. Setoso.

  • Produttore: Cornelissen Frank
  • Nome: Munjebel Terre Siciliane FM Feudo di Mezzo
  • Vitigno: 100% Nerello Mascalese
  • Anno: 2018
  • Gradazione: 13,5%
  • Formato: 750ml

Note Produttive: fermentazione con lieviti indigeni per circa 50 giorni. Affinamento in vasche di vetroresina da 1200 a 2500 litri per circa 18 mesi, e altri 18 mesi in bottiglia.

Il vino contiene naturalmente solfiti

83,00

Esaurito

Descrizione

“Accettare e seguire la natura” è la filosofia della cantina di Frank Cornelissen. Di origine belghe, dopo varie esperienze enologiche, nel 2001 fonda l’azienda in Sicilia, sull’Etna. Fin da subito Cornelissen fu colpito dal territorio fertile e straordinario del vulcano Etna cercando di produrre vini di grande identità espressiva in una zona tra l’altro ancora poco sfruttata e conosciuta. Il concetto chiave e fondamentale della cantina è di non intervenire in maniera invasiva in vigna, evitando quindi di usare prodotti chimici, di arare la terra, ma di seguire la natura. Inoltre vengono integrati nei vigneti albero da frutto e cereali, per evitare di avere una monocoltura e aiutare l’ecosistema. L’azienda si trova a Castiglione di Sicilia e gestisce 24 ettari tra vigneti, boschi e oliveti sul versante nord dell’Etna tra i 600 e i 1000 metri di altitudine, zona più avvantaggiata per la qualità del Nerello Mascalese grazie alle temperature più fresche. Oltre il rispetto e la cura per la terra, per produrre grandi vini e territoriali le rese per pianta sono molto basse, tra i 300 e i 600 grammi di uva. Anche in cantina si usano solo contenitori neutri per le fermentazioni come mastelli, o vetroresina per gli affinamenti. La cantina non usa mai botti di legno! Lo stile è proprio quello di esaltare i suoli vulcanici di ogni singola contrada che donano mineralità e note di zolfo, erbacee, vegetali. Straordinario Purista!

Ti potrebbe interessare…