Barone Pizzini – Franciacorta Riserva Bagnadore – 2009

Franciacorta, zona vitivinicola divenuta famosa per i suoi spumanti, qui troviamo Barone Pizzini prima realtà in questa zona a produrre vini da viticoltura biologica, ma l’azienda si spinge oltre, costruendo una cantina realizzata con una architettura ecocompatibile.
Sono 47 gli ettari vitati, dal 2011 la cantina ha deciso di parcellizzare le uve raccolte da ogni singolo vigneto per poter rappresentare al meglio le caratteristiche dei vari suoli presenti, ricchi di sabbia e limo.
Una cantina che rappresenta une delle più importanti realtà vitivinicole della Franciacorta, che può vantare una linea produttiva di grande solidità.
Bagnadore, un blend di pinot nero e chardonnay i cui grappoli provengono da una sola vigna con piante che hanno tra i 20 e i 30 anni, inoltre grazie alla vicinanza di un bosco troviamo un microclima ideale per la maturazione delle uve. Il vino ottenuto è uno dei prodotti più rappresentative della Barone Pizzini, prodotto solo nelle annate migliori e in quantità limitate.
Dopo ben 70 mesi sui lieviti il vino si presenta piacevolmente fresco, elegante con un finale profondo e ricco.

  • Produttore: Barone Pizzini
  • Nome: Franciacorta Riserva Bagnadore
  • Vitigno: 60% Chardonnay e 40% Pinot Nero
  • Anno: 2009
  • Gradazione: 12%
  • Formato: 750ml

Note Produttive: : Fermentazione in vasche d’acciaio a temperatura controllata, maturazione per 8 mesi in barrique con frequenti battonage. Affinamento in bottiglia sui lieviti per 70 mesi.

41,00

2 disponibili

Descrizione

Il vino contiene naturalmente solfiti

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti potrebbe interessare…